“Narratori Tarantini Oggi” – domenica 23 luglio a Taranto – Masseria La Penna – ore 21.00


ariz.jpg

Grazie all’impegno di alcuni ottimi ragazzi e ragazze, non solo scrittori e scrittrici, domenica prossima mi scaverno da Lecce e vado a Taranto, in una masseria stupenda, per una serata che si preannuncia altrettale. Ci saranno Girolamo De Michele, autore di “Tre uomini paradossali” e di “Scirocco”, Cosimo Argentina (di entrambi ci siamo occupati nel quarto numero di Tabula Rasa), Flavia Piccinni, giovane e già promettente scrittrice, oltre che giornalista e critica, Rossano Astremo, autore dei recenti “Vertigine” (raccolta delle sei uscite del periodico) e di “Jack Kerouac. Il violentatore della prosa”, Giuse Alemanno, che ha pubblicato “Terra Nera” (Stampa Alternativa) e Vanni Schiavoni, poeta che con Lietocolle ha all’attivo due pubblicazioni di versi “Di umido e di giorni” e “Salentitudine”. Oltre a loro ci sarò io, che parlerò del sito e magari approfitterò per accennare al mio esordio invernale e Elisabetta Liguori (Il credito dell’imbianchino, Argo), che invece pubblicherà con peQuod il suo secondo romanzo; e non finisce qui, ci sono Maurizio Cotrona (Ho sognato che qualcuno mi amava, Palomar) e Michele Trecca che insieme a Vincenzo Corraro danno vita all’associazione Books Brothers, operante da diversi anni e che oggi è anche un sito. Malgrado non si possa parlare di corrente, oppure di sistema, certo è che negli ultimi cinque anni si è delineata una sorta di koinè regionale atipica, fatta di migranti e migrati, presenti e distanti (sempre per lavoro, sempre per qualcos’altro che non sia l’andare e il viaggio). Sarà un occasione per trovarsi e ritrovarsi, discutere, divertirsi.

Luciano Pagano

Musicaos, Books Brothers e Officine Meridiane saranno ospiti – il prossimo
23 luglio a Taranto (Masseria La Penna), alle 21:00 – della manifestazione
Narratori Tarantini Oggi” organizzata dall’associazione Punto A Capo.

La serata, dedicata in una prima parte alla letteratura tarantina (ospiti Girolamo De Michele, Cosimo Argentina, Stella Magni, Flavia Piccinni, Rossano Astremo, Giuse Alemanno, Vanni Schiavoni), proseguirà allargando lo sguardo ad un fenomeno che vede in prima linea diverse realtà pugliesi contemporanee, la “scrittura sulla rete”. Ospiti: Luciano Pagano ed Elisabetta Liguori di Musicaos (www.musicaos.it) Michele Trecca e Vincenzo Corraro dei Books Brothers (www.booksbrothers.it), Lia D’arcangelo ed Erminia Daeder di Officine Meridiane (http://www.scritturacreativa.ilcannocchiale.it).

Drammatizzazione di brani del romanzo “Scirocco” (Einaudi, 2005) di Girolamo De Michele a cura della compagnia “Il teatro dei limoni“, di Foggia. Letture a cura di Franco Nacca e Marina Lupo.

Ingresso libero senza consumazione obbligatoria.

**** INDICAZIONI: Per raggiungere la Masseria La Penna occorre prendere il ponte di Punta Penna (per Taranto o per Bari, la direzione è indifferente) e uscire per Buffoluto, segnalato da una freccia bianca. Si percorre circa un chilometro, seguendo le indicazioni della masseria La Penna.

** Musicaoshttp://www.musicaos.it – Dal gennaio del 2004 uno sguardo su poesia e letteratura a tutte le latitudini e su ogni livello di comprensione. Musicaos è un sito, con baricentro leccese, dedicato alla scrittura e agli scrittori, con attenzione ad autori esordienti e a quanti vogliano collaborare la redazione dei materiali della rivista.
** Officine Meridianehttp://www.scritturacreativa.ilcannocchiale.it – Comunità tarantina, iscritta alla federazione Bomba Carta, attiva dell’ottobre del 2004. È un laboratorio permanete frequentato da persone che condividono un interesse per la scrittura e la letteratura e condividono la loro passione attraverso il blog e periodici incontri “dal vivo”.
** Books Brothers - http://www.bookbrothers.it – Books Brothers è un’associazione di pronto intervento letterario attiva in emergenze tipo: esordienti malmenati e malmessi, outsider alla riscossa, manoscritti orfani, padri eretici e
snaturati, minori abbandonati, frutti contaminati, opere incestuose, capolavori al macero, recensioni in taglio basso, autori al margine del caos. Booksbrothers.it è una arena permanente, in cui confrontarsi con le armi della creatività e della critica.

[photo by Ariz]

About these ads