24 Settembre 2011 – Gilles Del Pappas e “Il bacio del gronco” (Edizioni Controluce) al Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera


FESTIVAL DELLA LETTERATURA MEDITERRANEA DI LUCERA
23 – 25 settembre 2011 Lucera (FG)

«Il bacio del gronco» di Gilles Del Pappas (Edizioni Controluce)

24 settembre 2011 ore 10.00 presso l’ITC Vittorio Emanuele III

Introduce Luca Sulis

Il Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera è uno degli eventi culturali più importanti del panorama europeo del nostro tempo. Il Festival di Lucera si erge come un faro della più alta qualità dello spirito umano. Il suo obiettivo è da sempre stato quello di riunire una nutrita schiera di scrittori di diverse culture, non solo del bacino del Mediterraneo, ma anche provenienti dai più disparati angoli del mondo, per realizzare un luogo armonico dove differenti culture e lingue si mescolano e entrano in dialogo.

Non è un caso che in occasione di questo Festival le Edizioni Controluce (che dalla loro fondazione hanno scelto di dare grande visibilità alla migliore produzione che una cultura senza frontiere può offrire al pubblico italiano e non solo dall’Australia alla Cina, dall’America Latina al vicino est europeo) portino il 24 settembre 2011 presso l’ITC Vittorio Emanuele III di Lucera alle ore 10,00, una delle voci più autorevoli a livello mondiale del noir. Parliamo di Gilles del Pappas, marsigliese, erede di una grande tradizione letteraria e umana proveniente dalla malfamata Marsiglia

Edizioni Controluce ha pubblicato per la prima volta in Italia il romanzo da cui prendono inizio le avventure di Costantin il greco, nel solco della sua produzione editoriale alla quale sono affidati alcuni dei migliori autori europei e internazionali.

«Il bacio del gronco» è il romanzo che inaugura le avventure di Costantin il greco, una delle più fortunate serie del polar mediterraneo. Pare che a Marsiglia, per fare una buona zuppa, basti pescare una donzella guizzante, aggiungere un vecchio pescatore còrso con il suo battello, il sole e qualche bel calanco. A metà cottura, si butta nel brodo uno sbirro psicopatico, un losco Noir Marron della Guyana, un’introvabile miniera d’oro e due o tre cruenti omicidi! “E io, Costantin il greco, ero ben lontano dall’immaginare il colossale pasticcio che tutto questo stava per produrre!”

Gilles Del Pappas è nato a Marsiglia nel 1949 da padre greco e madre italiana. Regista e fotografo, è autore di dodici romanzi e ha vinto il Grand Prix Littéraire de Provence 2002.

http://www.edizionicontroluce.it

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...