Osons Savoir – Realizzazione di un web-documentario sul fenomeno migratorio


Vogliamo richiamare la vostra attenzione sulla nascita della nuova associazione Osons Savoir, il cui obiettivo è realizzare un web-documentario per sensibilizzare una larga parte di pubblico sulle problematiche relative al complesso fenomeno migratorio.

Un sito, un video-gioco, un documentario, una risorsa multimediale, uno strumento collettivo sono i diversi e complementari aspetti che formano web documentario: un docuweb, in breve, per parlare della migrazione, un fenomeno complesso, che riguarda da vicino il presente e il futuro di tutti noi.

Sostieni il progetto …

Esternalizzazione delle politiche migratorie, diritto d’asilo, aiuto condizionato allo sviluppo, slittamento tra verità e realtà nei discorsi mediatici, indifferrenza e paura degli altri, questi sono alcuni dei campi che ci proponiamo di indagare.

Osons savoir ha come ambizione di riunire quelle persone che desiderano fare luce sulla condizione dei diritti dei migranti. Un’équipe franco-italiana dalle competenze molteplici e complementari (politiche internazionali, cinema, letteratura, antropologia, informatica, arte, contabilità, capacità di gestione dei progetti) forma la Troupe che realizzerà.

Sostieni il progetto …

Incrociando diverse competenze, differenti supporti multimediali, diversi modi di vedere, differenti esperienze di vita, vogliamo comprendere le storie di questi uomini e parlarne, per poter sensibilizzare un vasto pubblico alla causa dei diritti umani. Interviste, fotografie interattive, video, suoni, scritti e collegamenti esterni saranno le componenti principali del docuweb.

Se volete comprendere il mondo che vi circonda, se volete agire per migliorarlo e per sostenere i diritti dei migranti, aiutateci nella realizzazione del web-documentario. Il docuweb Osons-savoir, utilizzando le nuove possibilità offerte dalle innovative tecnologie internet, vi accompagnerà in un viaggio multimediale rivoluzionario.

Sostieni il progetto …

Per sostenerci nella realizzazione di questo progetto, aderite alla nostra associazione!
Per farlo, compilate e inviate la osonssavoir con il vostro nome, cognome, il vostro indirizzo postale e scegliete tra le differenti modalità di sostegno messe a vostra disposizione, cliccando il link qui di segiuto.

Ma, soprattutto, aiutateci a diffondere il progetto inviando questa comunicazione ai vostri amici e colleghi, parlandone sui vostri giornali, sui vostri blog!

La troupe di Osons Savoir,

A. Berthet, J. Cheong Chi Mo, A. Coccia, L. Deloingce, L. Khoudja, C. Moachon & E. Moleti.

Il sito internet del progetto : http://www.osons-savoir.com/

Le blog de Osons savoir en français : http://osons-savoir.blogspot.com/

Il blog di Osons savoir in italiano : http://osons-savoir-it.blogspot.com/

Seguite la nostra avventura su Facebook !

Fonti:

ASGI, Una svolta possibile e necessaria. Dieci punti per una politica dell’immigrazione, 2006.

Human Rights Watch, Stemming the flow: abuses against migrants, asylum seekers and refugees, 2006.

Fortress Europe, Italia – Libia: firmato l’accordo per il pattugliamento congiunto (2007).

UN High Commissioner for Refugees, Crescente preoccupazione per la situazione umanitaria a Lampedusa (2009).

Paolo Cuttitta, Le monde-frontière. Le contrôle de l’immigration dans l’espace globalisé, in "Cultures & Conflits", 68.

Fulvio Vassallo Paleologo, Esternalizzazione dei controlli di frontiera e diritti fondamentali dei migranti, 2007.

Paolo Cuttitta: Il controllo dell’immigrazione tra Nordafrica e Italia, Luglio 2006.

Des articles de Migreurop sur l’externalisation.

Human Rights Watch : Union Européenne, externaliser le contrôle des migrations met les droits humains en danger.

Olivier Clochard et Philippe Rekacewiczn, "L’Europe des camps d’enfermement", le Monde diplomatique, Juin 2010.

Olivier Clochard, "Quand l’Union européenne enferme ses voisins. Les camps d’étrangers, symbole d’une politique", le Monde diplomatique Juin 2010.

Catherine Wihtol de Wenden « Vers une externalisation de l’asile », Projet 1/2005 (n° 284), p. 19-25.

Cédric Audebert et Nelly Robin « L’externalisation des frontières des « Nords » dans les eaux des « Suds ». », Cultures & Conflits 1/2009 (n° 73), p. 35-51.

Sostenete l’associazione Osons Savoir in modo da permettere la gratuità della diffusione del docuweb ! L’équipe si impegna a utilizzare ogni euro nel modo più efficace possibile.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...